15.04.2016

CROWDFUNDING

idee geniali…forse!

Stavamo vagando nel web per capirne di più sul crowdfunding e sui vari meccanismi del finanziamento dal basso.

Ovviamente ci siamo perse nella ricerca dei progetti più strani finanziati finora su kickstarter e anche su altre piattaforme italiane.

È inutile dirvi che alcuni progetti sono fantasticamente ridicoli, tipo una pistola che spara sale per liberarsi delle mosche…

Ma perché dovrei andare in giro per casa sparando come in mission impossible tentando di passare inosservata agli occhi della mosca e cospargendo tutta la casa di sale che poi dovrei mettermi a pulire tentando di uccidere una mosca che probabilmente uscirebbe aprendo una finestra?

E comunque lo shock vero arriva vedendo che questo progetto ha ricevuto 880.000 £ e più. Ve lo dico per farvi provare la mia stessa sensazione di fastidio/invidia nei confronti degli inventori dello sparamosche.

Parentesi chiusa. Ultimamente invece gira su Facebook il video di persone che leccano gatti con una lingua finta. Ebbene, questo è un altro progetto che sta raccogliendo finanziamenti su kickstarter. La Licki Brush: una lingua “pettinino” che si deve infilare in bocca per poter leccare il proprio gatto e pettinarlo contemporaneamente: per la felicità di tutti i felini e forse anche di tutti gli psicologi.

 

 

Photograph of 3D Printed LICKI Prototype

 

 

Il plus di Licki Brush è principalmente quello di costruire un rapporto più intimo e profondo con il proprio gatto. Ma ce n’era davvero bisogno? Soprattutto perché i gatti sono notoriamente degli animali che ti filano solamente quando è l’ora della pappa, quindi non credo siano molto felici di essere leccati da un umano con una lingua-pettine in bocca.

 

 

Amiamo gli animali ma a tutto c’è un limite… O no?

Se credete di no… il finanziamento è ancora aperto su kickstarter per poter acquistare questa meraviglia. Affrettatevi, i vostri gatti non vedono l’ora!